Determina n. 1974 del 22.11.2021: Introduzione del sistema di controlli campione.

Introduzione del sistema di controlli campione su segnalazioni certificate di inizio attività' presentate allo sportello unico attività produttive (SUAP)- Estensione del controllo a campione delle istanze edilizie semplificate sui procedimenti in materia di edilizia produttiva. Regolamentazione e modalità operative per il controllo a campione sui procedimenti S.U.A.P.


DETERMINA

poste le premesse quale parte integrante e sostanziale del presente atto,
1. di introdurre, a partire dal 01.12.2021 e per le motivazioni sopra esplicitate che si intendono qui integralmente richiamate, un sistema di controlli a campione, su tutte le SCIA amministrative, rese in materia di attività economiche, ascrivibili alla competenza del Servizio SUAP (art. 5 del DPR 160/2010 – art. 19 L. 241/90);
2. di estendere, a partire dalla medesima data e per le motivazioni espresse e qui richiamate, un sistema di controlli a campione esclusivamente su tutte le Comunicazioni (CIL - art. 6, c.1, lett. e bis e CILA) e Segnalazioni (SCIA e SCA), con esclusione dei procedimenti di SCIA alternativa al Permesso di Costruire (art. 23 del DPR 380/2001)e della SCIA in Sanatoria(art. 37 del DPR 380/2001 e art. 22 della LR 15/2008), relativamente ai procedimenti edilizi inerenti le attività produttive;
3. di dare atto che tutte le CIL, CILA, SCIA e SCA saranno sottoposte al preventivo controlloformale con riferimento alla verifica del versamento dei diritti di segreteria/istruttoria;
4. di stabilire le seguenti modalità del controllo campione:
- tutte le SCIA (art. 5 del DPR 160/2010– art. 19 L. 241/90) nonché tutte le CIL, CILA, SCIA e SCA presentate al servizio SUAP, saranno oggetto di preventivo controllo formale di completezza della documentazione a pena di irricevibilità. Le stesse devono essere caricate dal richiedente o persona delegata esclusivamente sul Portale del SUAP on line, salvo diverse disposizioni future; la mancata completezza ne determinerà la irricevibilità che sarà tempestivamente comunicata all'interessato;
5. tutti gli endoprocedimenti allegati, di competenza di altre Pubbliche Amministrazioni, saranno inviate ai rispettivi destinatari;
6. di stabilire che le modalità operative per effettuare il controllo a campione, sono le stesse già introdotte per il SUE con la richiamata D.D.n.410/2020, salvo fare riferimento al SUAP;
7. di dare adeguata pubblicità al presente provvedimento mediante la sua pubblicazione sul sito internet del Comune di Grottaferrata.


Il Responsabile del Procedimento

ZICHELLA ALDO


[Testo completo Determina n. 1974 del 22.11.2021]









32 visualizzazioni0 commenti